BLOG NEWS tutte le notizie per categoria

Pignoramento presso terzi: il Tribunale di Roma ritiene inammissibile la notifica, in ogni forma, dell’avviso di iscrizione a ruolo ex art. 543 c.p.c. al debitore in cancelleria. Avv. Gianmaria V. L. Bonanno

11 marzo 2024

Segnaliamo a tutti i Colleghi che il Tribunale Ordinario di Roma, con la pubblicazione delle “linee guida” della III sezione esecuzioni mobiliari dello scorso 6 marzo, non ritiene più ammissibile, nonostante precedenti pronunce di GE dello stesso Ufficio, la notifica in cancelleria al debitore ai sensi dell’art. 492 c.p.c. dell’avviso di iscrizione a ruolo di cui all’art. 543 c.p.c., nel caso in cui lo stesso abbia omesso di dichiarare la residenza o eleggere domicilio nel circondario del competente ufficio giudiziario, ed anzi ritiene che l’avviso notificato dal creditore in cancelleria sia da considerarsi non notificato, con la evidente e conseguente sanzione della inefficacia del pignoramento.

Senza rendere alcuna utile spiegazione di una siffatta interpretazione, che deroga la norma generale di cui all’art. 492 c.p.c., che integra quella speciale di cui all’art. 543 c.p.c. sull’obbligatorietà della dichiarazione di residenza o elezione di domicilio gravante sul debitore, il Tribunale della Capitale si è limitato a sostenere che “Per i pignoramenti eseguiti ex art. 543 c.p.c.: sull’avviso di iscrizione a ruolo ex art. 543 c.p.c. non è ammessa la notifica dell’avviso presso la Cancelleria del Tribunale in nessuna forma. L’avviso si considererà non notificato”.

Prendiamo atto, quindi, che, mentre l’avanguardia dell’Avvocatura sostiene – e sosteneva – l’interpretazione che prevede l’ammissibilità, nei casi evidenziati, della notifica in cancelleria anche a mezzo PEC al domicilio digitale del Tribunale, estratto da un pubblico elenco, di cui la cancelleria del giudice dell’esecuzione è una mera articolazione amministrativa interna, il Tribunale Ordinario di Roma decide, oggi, di andare nell’opposta direzione interpretativa.

Avv. Gianmaria V. L. Bonanno

 

Archivio news

 

Categorie

Formazione professionale

Diritto

 

News dello studio

mag30

30/05/2024

Intervista sui malfunzionamenti e disservizi del Portale dei Servizi Telematici del Ministero della Giustizia. Giustizia Caffè. Avv. Gianmaria V. L. Bonanno

Nel corso dell'intervista ho avuto modo di evidenziare la continua e costante violazione dell'art. 29 DM 44/2011 Regole Tecniche sul processo telematico, che prevede e prescrive che: "Il portale dei

mag10

10/05/2024

Primo trofeo di tiro a segno forense. Polisportiva Movimento Forense. Roma, 18 maggio 2024. Avv. Laura Murolo

Movimento Forense, con la sua Polisportiva, e Accademia Forense hanno organizzato sabato 18 maggio dalle ore 9 una giornata dedicata allo sport e alla convivialità con il primo trofeo di tiro

mag2

02/05/2024

Focus su AI Act, la regolamentazione europea sull’intelligenza Artificiale. Talk to the future Week, seconda edizione. Milano, 7 maggio 2024. Avv. Gianmaria V. L. Bonanno

Martedì 7 maggio 2024 parteciperò come relatore al focus su AI Act, nell’ambito della seconda edizione della manifestazione “Talk to the future” ideata e realizzata dall’Ordine

News

lug22

22/07/2024

Decreto Coesione, la legge di conversione in Gazzetta

Sostegno per l’avvio di attività imprenditoriali,

lug22

22/07/2024

Bancarotta dissipativa e aggravante del danno patrimoniale di rilevante entità

L'entità del danno va commisurata al valore